Natale Rock

#OcchioAlNatale: Stanchi dei soliti canti? Movimentate il vostro lunedì con questi tre remake rock di classiche canzoni natalizie!
Prima fra tutti Jingle Bell Rock (1957) del cantante Bobby Helms, che ha riscosso un enorme successo, soprattutto grazie alle numerose riproposizioni e versioni alternative, come quelle di Billy Idol, Michael Bublé, Glee e anche Cristina D’Avena.
Se non volete allontanarvi dalla dolcezza dell’atmosfera natalizia, consigliamo Peace on Earth/Little Drummer Boy (1982) di David Bowie e Bing Crosby. Si tratta di una rielaborazione di una canzone natalizia americana del 1941, con l’aggiunta di versi scritti per questa versione, a tutt’oggi ancora ricordata come uno tra i maggiori successi di Bowie.
Se invece siete stanchi di Babbo Natale, Alice Cooper propone come alternativa Santa Claws is coming to town (2008), con il gioco di parole tra “Claus” e “Claws” ossia “artiglio”.
Il testo è quello originale del 1932, ma l’interpretazione metal lo trasforma da scanzonato ed allegro ad estremamente inquietante!

Scarica l’infografica con il riassunto (pro tip: ci sono gli unicorni…):Rock a Natale

Tre canzoni per un Natale Rock