Tempura Day su Quattrocchi, uno dei piatti giapponesi più gustosi

Con tutti i banchetti e le abbuffate fatte durante le feste, si può parlare ancora di cibo?
Certo che sì!
Oggi è la giornata dedicata a un piatto tipico del Giappone, la Tempura.
Un frittura croccante, leggera e davvero gustosa di cui ho fatto il pieno a Tokyo.

Il menù classico era soba fredda accompagnata da ciotola di riso con sopra la tempura.
Bei giorni!

Ma lo sapevate che la tempura è un piatto di origine portoghese?
Venne importato sull’isola durante il primo sbarco occidentale, avvenuto nel XVI secolo. Circa cento anni prima della chiusura dei porti giapponesi (periodo chiamato sakoku)
A fare conoscere la ricetta furono i missionari cristiani, ecco perché uno degli ingredienti base di questa ricetta è la birra: le bollicine fanno si che l’impasto si gonfi e sia sottile.

Sull’origine del termine, invece, non si è proprio sicuri.
Alcuni ritengono derivi da “tempero”, che in portoghese significa condimento. Ma la teoria più valida è quella che sostiene provenga dal termine latino “tempora”.
Con il quale i missionari facevano riferimento al periodo della quaresima.

Queste e molte altre curiosità su Tokyo e dintorni, le potete trovare su Tokyo Discovery, la guida che ho scritto per How2!
Per il resto, felice #TempuraDay e… teneteci d’occhio!

Francesca

 

tempura day