La guida inconsueta a cosa fare e non fare al museo

Sono arrivate le ferie… Evvai! Finalmente l’occasione per visitare tutte le splendide città d’arte che ci offre il nostro territorio.

Macchina fotografica (senza flash)? C’è.
Scarpe comode? Ci sono.
Biglietti? Presi!

Adesso siamo pronti, il museo è aperto ed è lì per offrire ai nostri occhi il meglio della sua collezione e i suoi percorsi culturali più dinamici e avvincenti.
Non dimentichiamoci, però, che per rendere ottimale una visita al museo serve anche il nostro contributo di visitatori, perciò ecco la mia personale guida Quattrocchi su cosa fare e non fare durante le visite, per essere sicuri di godere al meglio dell’esperienza.

Togliamo subito di mezzo le note negative.
Continua a leggere “La guida inconsueta a cosa fare e non fare al museo”

Gli strumenti che uso per la comunicazione social dei beni culturali

Storytelling. Nell’ambito dei beni culturali è l’approccio che va per la maggiore negli ultimi anni, insieme all’idea di esperienza: il museo non deve essere solo aperto ai visitatori, il patrimonio non solo esposto. Il visitatore deve essere avvolto dall’esposizione e portato a sentirsi parte di una storia e della Storia. Per questo motivo oggi le istituzioni culturali e le mostre tendono sempre di più a servirsi di tecnologie all’avanguardia, come è accaduto a Bologna in allestimenti come “Il viaggio oltre la vita – gli Etruschi e l’aldilà tra capolavori e realtà virtuale” e “Van Gogh Alive – The Experience”.

Ma cosa accade quando tutto questo deve essere applicato ai social media e ai siti web dei musei e delle gallerie?

Continua a leggere “Gli strumenti che uso per la comunicazione social dei beni culturali”

Dai Musei di Qualità al Sistema Museale Regionale dell’Emilia-Romagna

L’8 Aprile 2019 è stata una data quasi epocale per tutti gli operatori delle istituzioni culturali dell’Emilia Romagna! A Bologna è stato presentato il progetto di realizzazione del nuovo Sistema Museale Regionale: un circuito di condivisione e sviluppo comune che vuole portare i musei pubblici e privati ad aumentare i propri livelli di qualità, adeguarsi alle esigenze contemporanee e condividere le migliori best practice in un sistema di collaborazione territoriale. La sua crescita è prevista nel corso dei prossimi tre anni.

Continua a leggere “Dai Musei di Qualità al Sistema Museale Regionale dell’Emilia-Romagna”