Curriculum: tre domande da porti prima di compilarlo

Hai tre minuti per presentarti, cosa racconti di te?
E se avessi solo una pagina?

Certo ti serve un contesto: un colloquio.

Se ti sono venuti i sudori freddi, allora è venuto il momento di parlare a quattrocchi di cosa inserire nel curriculum.

Su questo tema trovi già un articolo qui sul blog, dal quale ho preso spunto per parlati dell’argomento di oggi: le tre domande da porti prima di mettere nero su bianco il tuo percorso e le sue skill.

Domande a cui ho tutta l’intenzione di rispondere tramite alcuni consigli elaborati a seguito di esperienze mie e di persone con cui mi sono confrontata. Continua a leggere “Curriculum: tre domande da porti prima di compilarlo”

Chiedere di farmi pagare mi mette ansia

Ciao Quattrocchi, se leggendo il titolo hai pensato “ma sei fusa?”, la risposta è sì.
Sono fusa e piena di ansia, perché chiedere di farmi pagare mi mette agitazione.

Meglio però che ti spieghi, se no qui molli baracca e burattini. E visto che a te teniamo molto, faccio un bel respiro e mi butto. Continua a leggere “Chiedere di farmi pagare mi mette ansia”

Vivo da sola e me ne accorgo solo ora: niente panico!

Dal 6 marzo vivo da sola.
È quasi un mese e me ne sto rendendo davvero conto solo ora.
So che non è nemmeno tanto, ma il primo mese segna tutte le relazioni.

Questo perché l’idea di partenza era completamente opposta: dovevo trovare lavoro a Milano e nel frattempo cercare un appartamento in cui convivere con il mio ragazzo.
Ragazzo che io definisco il mio compagno, anche se non abbiamo mai vissuto insieme per periodi più lunghi di un mese.
Ma stiamo insieme da 11 anni e definirlo il mio ragazzo non descrive più il nostro rapporto da qualche anno ormai.
Le cose, come spesso accade, sono andate diversamente.
Mi è stato offerto un lavoro e un appartamento in cui stare in questi primi sei mesi di prova.
E ho detto sì.

Quindi sono qua, pronta a condividere il mio resoconto del mese e la mia filosofia del “niente panico”, che sembra fare acqua da tutte le parti.
Ecco perché mi aspetto di ricevere consigli da chiunque abiti solo da più tempo! Continua a leggere “Vivo da sola e me ne accorgo solo ora: niente panico!”