Good girls revolt: la serie tv Amazon sui diritti delle lavoratrici

Good girls revolt è una serie tv storica di 10 episodi prodotta da Amazon, tratta dal romanzo di Lynn Povich (2013) The good girls revolt. 

Sebbene la maggior parte dei personaggi sia di fantasia, la trama si basa su fatti realmente accaduti: sessanta impiegate del settimanale Newsweek nel 1969 si rivolsero all’avvocatessa Eleanor Holmes Norton per intentare una causa contro il loro giornale, reo di non lasciarle scrivere e pubblicare articoli a loro nome, ma solo firmati dai giornalisti di sesso maschile. Continua a leggere “Good girls revolt: la serie tv Amazon sui diritti delle lavoratrici”

La sindrome di Asperger nella cultura pop

Come ogni 18 Febbraio, si celebra la Giornata mondiale della sindrome di Asperger.
Il giorno non è casuale, è la data di nascita del dottor Hans Asperger, il pediatra austriaco che per primo individuò e studiò questo disturbo dello spettro autistico, anche se oggi la classificazione è un po’ cambiata.

Il suo lavoro fu riconosciuto solo dopo la sua morte, e fu negli anni Ottanta che la ricercatrice britannica Lorna Wing decise di coniare il termine in onore di Hans Asperger.

Le persone affette da questa sindrome hanno caratteristiche peculiari che, per il loro fascino e atipicità, da diversi anni trovano spazio nella cultura di massa: le difficoltà nelle interazioni sociali e nella comunicazione non verbale, la settorialità degli interessi, i comportamenti stereotipati e i rigidi rituali.

Vediamo qui come sono stati caratterizzati tre personaggi pop affetti da sindrome di Asperger. Continua a leggere “La sindrome di Asperger nella cultura pop”

#5tipidi consigli per superare la sessione d’esami

Caro studente universitario, eccoti qui: le festività natalizie sono appena terminate e, puntuale come la rinite allergica in primavera, riprende la sessione d’esami invernale. L’idea probabilmente ti atterrisce, so che preferiresti mangiare l’ennesima fetta di panettone con i canditi (sì, tu che odi i canditi) invece di affrontare gli esami, ma ormai ci sei: il tuo dovere ti aspetta.

Se sei preoccupato, spaventato o se semplicemente non ne hai voglia, se stai navigando da un profilo all’altro della studygram community in cerca di un miracolo, segui i miei #5TIPIDI consigli  per affrontare al meglio la prossima sessione d’esami. Continua a leggere “#5tipidi consigli per superare la sessione d’esami”