Le undici solitudini di Yates

Il racconto, una forma narrativa che ancora suscita più sospetto che fascinazione in molti lettori, e come dar loro torto?

Nulla può sostituire un rapporto costruito attraverso centinaia di pagine con personaggi dei quali arriviamo a conoscere i più intimi segreti, e che seguiamo in miriadi di avventure.

Basti pensare alle serie poliziesche, all’affetto che possiamo arrivare a provare per il burbero detective, o a saghe i cui eroi ci accompagnano per tanti anni della nostra vita (sono sicura che tutti ne avrete almeno una radicata profondamente nel cuore).
Cosa sono poche decine di facciate in confronto?

Se siete tra gli scettici che si sono rivisti in queste parole, forse non conoscete Undici solitudini, la prima raccolta di racconti di Richard Yates.
Continua a leggere “Le undici solitudini di Yates”

I segreti di Gideon Falls

Un mistero con radici profonde, l’atmosfera agghiacciante di un paesino nella campagna americana intrecciato a una metropoli immersa nella sporcizia, un orrore senza nome.

Se serie come True Detective o Twin Peaks sono pane per i tuoi denti, se ami Stephen King e sei alla ricerca di un pizzico di orrore lovecraftiano, Gideon Falls è la lettura che stavi aspettando.

Il fumetto, scritto dal già celebre Jeff Lemire e illustrato dalle tinte fosche di Andrea Sorrentino, approda in Italia per Bao Publishing dopo quasi un anno dalla pubblicazione per Image Comics.
La serie, ancora in corso, ha già riscosso grande successo. Ora che diventa accessibile per il pubblico italiano, è arrivato il momento di introdurti ai suoi segreti (senza spoiler, ovviamente!) Continua a leggere “I segreti di Gideon Falls”

I miei consigli per un anno di letture

Anno nuovo, tempo di bilanci e buoni propositi!

Da quando ho cominciato a tenere conto dei libri letti grazie a social utili come Anobii e Goodreads, uno dei miei rituali di fine anno è diventato ripercorrere le letture degli ultimi 365 giorni.
Oltre ad assecondare il mio lato maniacale, è anche un piacevole tuffo tra i ricordi dell’anno passato. Per una pendolare come me, i libri sono straordinari compagni di viaggio e a ciascuno sono legati ricordi ed emozioni.

Leggere non dovrebbe mai trasformarsi in una gara, al massimo in una divertente sfida con se stessi (se avete un certo spirito competitivo, s’intende!).
In questo caso una lista delle letture può trasformarsi in un piacevole passatempo, oltre che un memorandum dei testi preferiti e delle nuove scoperte.
Continua a leggere “I miei consigli per un anno di letture”