Sofia Viscardi torna su youtube con “Canale di Venti”: questa sì che è pop culture

Divoro video su YouTube da sempre o quasi.
Mi piace tenermi aggiornata e scoprire nuovi punti di vista.

Qualche anno fa sono capitata per caso sul canale di Sofia Viscardi, adolesciente dai capelli ricci e biondi che parlava della vita in tutte le sue sfaccettature.
Ho apprezzato la sua parlantina, il suo gesticolare e il suo italiano corretto sin da subito, anche se i contenuti che offriva erano ormai lontani dalle mie esigenze.

Dal 2011 a oggi, Sofia ha ottenuto un’ottima visibilità: i follower superano i 700 mila, mica male eh?
Poi a inizio 2018 è partito un graduale arresto delle sue pubblicazioni.
Doveva uscire Succede al cinema, la trasposizione del suo primo romanzo, e dopo averci presentato i protagonisti, il canale YouTube è stato messo da parte.

Fino a qualche settimana fa, quando ho notato che ero iscritta a una canale sconosciuto: Canale di Venti, il suo nuovo progetto.

Canali di Venti, cosa significa avere vent’anni?

Canali di Venti, cosa significa avere vent'anni?

A vent’anni un giorno ti senti più grande di tutto, quello dopo tutto ti sembra più grande di te e non c’è niente che tu possa fare se non imparare a convivere con sbalzi d’umore improvvisi e sensazioni che fino a poco tempo fa ti erano sconosciute.

Canale di Venti

Sofia torna su YouTube dopo dieci mesi di silenzio e rinnova il canale da cima a fondo.

Ora c’è un logo al posto della foto profilo e nella bio è spiegato il fulcro del progetto: vivere i vent’anni, tra una prova e l’altra.
Un progetto che parte da un’esigenza personale, ma che si estende a tutti i coetanei.

Da un punto di vista di comunicazione trovo molto azzeccata questa scelta di tornare su YouTube.
Per quanto Instagram abbia conquistato sempre più terreno tra i social, YouTube resta un punto di riferimento per gli amanti dei video.

L’idea di sfruttare la visibilità ottenuta negli anni precedenti e di sommarci le esperienze fatte fuori dai social, la trovo efficace: si tratta di un vero e proprio rebranding, partito da un target ben delineato.

Partire da una domanda

Come si fa ad avere vent’anni?

Una domanda che in realtà ci poniamo anche in altre età, ma da qualche parte bisognava pur partire.

Ma non è solo Sofia a contribuire alle risposte.
Il format di questo canale porta l’attenzione su altri artisti e influencer, così da permettere una visione più completa che comprenda curiosità e aspetti interessanti.

Canale di Venti e la pop culture

Canale di Venti e la pop culture

Canale di Venti è un metodo interessante e coinvolgente di fare cultura.

La rubrica Sopra le righe ci fa entrare in un salotto dall’aria familiare, vintage. Un angolo in cui possiamo ascoltare ospiti unici come Madame o Chadia Rodriguez e sentire di non essere fuori posto. Anche se pensiamo di essere troppo diversi, troppo di qualsiasi cosa, e finiamo a pensare di non andare bene.

Te lo spiego facile, invece, vuole offrire spunti di conversazione. Perché sia possibile, l’ospite dovrà spiegare l’argomento in modo semplice, così che tutti possano imparare qualcosa di nuovo.
Il primo video è stato dedicato al progetto della NASA Opportunity: davvero intrigante.
Insomma, a dicembre di quest’anno compio 30 anni e invece che allontanarsi ancora di più dalle mie esigenze di utente, Sofia Viscardi si avvicina.
Quello che viene proposto dal Canale di Venti, la cultura pop, non va pensato solo per una cerchia ristretta di utenti.
Così come il confrontarsi “i giovani” non dovrebbe essere visto come un affronto: fare cultura non è questione d’età.
Arthur Rimbaud all’età di 20 anni contribuì alla trasformazione del linguaggio della poesia moderna, mentre Alice Ball riuscì a scoprire un estratto per combattere la lebbra a soli 24 anni.
Quindi sì, essere giovani significa anche tramandare cultura.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.