A Bologna Oriente e Occidente insieme per la cultura

Una delle migliori strategie nell’ambito dei beni culturali è quella di confrontarsi fra istituzioni, collaborare, condividere metodi ed esperienze a favore di una migliore offerta al pubblico, in modo che tutto il circuito ne possa trarre beneficio.

E se è importante creare una rete museale all’interno della stessa città, perché non espandere i confini oltre oceano?
Ecco cosa è accaduto al convegno “Contemporary Art Museums Between Economy and Society” organizzato lo scorso Venerdì 23 Marzo da Genus Bononiae e MAMbo, in collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Università di Bologna, in occasione dell’inaugurazione della mostra “Meta-morphosis” dell’artista cinese Zhang Dali.

Il convegno, volto ad analizzare il ruolo, le problematiche e le prospettive dei musei d’arte contemporanea in relazione all’ambito economico e sociale, ha ospitato professionisti museali da Olanda, America, Italia e Cina, che hanno presentato punti di vista scientifici e amministrativi o istituzionali.

Continua a leggere “A Bologna Oriente e Occidente insieme per la cultura”

3 consigli per organizzare il tuo Overseas

Partire e stare un periodo all’estero non è solo per chi studia lingue a scuola o all’università.
Si tratta di un’opportunità da cogliere per arricchirsi, farsi le ossa e aprirsi a nuove culture.
Visitare nuovi posti come turista, nell’atmosfera della vacanza, non è esattamente la stessa cosa. Vivere e soggiornare in un luogo, sono due modi completamente diversi di affrontare un viaggio.
Perfino le preoccupazioni non sono le stesse.

Per questo ho pensato a 3 consigli per organizzare il tuo Overseas. Adattabili anche ai viaggi Erasmus, programmi riferiti a studenti dell’Unione Europea svolti nei confini della stessa.
Iniziamo! Continua a leggere “3 consigli per organizzare il tuo Overseas”

Spaghetti Fantasy: dalle Dolomiti arriva “Il Regno di Fanes”

Talvolta non serve andare a disturbare lo sconfinato genio di Tolkien per scoprire una saga fantasy piena di suspense, azione, colpi di scena ed emozioni; basta scavare nel nostro stesso passato, nel folklore di quelle parti d’Italia che rimangono silenziose e avvolte nel mistero, come le Dolomiti.

Ecco cosa ha fatto Federico Memola, autore della serie di Jonathan Steele (edita dalla Sergio Bonelli Editore dal 1999 al 2004), insieme ai fumettisti  Federico Vicentini, Teresa Marzia e Mario Alberti, nel graphic novel intitolato Il Regno di Fanes (ManFont Comics, 2017), una rappresentazione a fumetti di una delle tante vicende che compongono la mitologia dell’Alto Adige, illustrata secondo l’immaginario del fantasy contemporaneo.

Continua a leggere “Spaghetti Fantasy: dalle Dolomiti arriva “Il Regno di Fanes””