Se (non) ti è piaciuto devi leggere…

Buongiorno quattrocchi!

Posso dire che gli ultimi mesi sono stati davvero un ottimo periodo per me: ho spesso letto con costanza e piacere, facendo anche le ore piccole, e scoprendo autori nuovi. Purtroppo non tutti mi sono piaciuti, e sono sicura faticherò a leggere qualcos’altro scritto da loro, ma trovare anche quello che non ci piace è positivo.

Il problema — Nel leggere libri dalla trama poco consistente, dai personaggi scialbi, dalla narrazione lenta (ringrazio di non avere trovato un libro che possedesse tutti questi lati negativi insieme) è stato quasi spontaneo andare a cercare le loro controparti, e penso proprio di averle trovate!

Continua a leggere “Se (non) ti è piaciuto devi leggere…”

Strand, uno sguardo straordinario!

Buongiorno quattrocchi!

Dopo Gente da Museo: #5Tipidi visitatori , vi proponiamo il nuovo laboratorio didattico organizzato da Museum Reloaded.

Questa volta l’ispirazione non viene dalla tradizione culinaria (vi ricordate Ricette digitali?), ma dall’arte di Paul Strand (1890-1976), uomo – prima ancora che fotografo – che è stato capace di guardare il mondo con meraviglia e attenzione, due qualità che crescendo si rischia sempre di perdere… Ecco perché, ancora una volta, Museum Reloaded ha deciso di coinvolgere i bambini dai 7 ai 12 anni nella ricerca dello straordinario.

Continua a leggere “Strand, uno sguardo straordinario!”

Gente da museo: #5Tipidi visitatori

Quando visito un museo, una galleria d’arte, un sito storico, di rado faccio caso alle altre persone che mi circondano, sono troppo incantata da quello che sto vedendo.
Infatti, vado sempre a sbattere contro qualcuno almeno una volta!

Da quando ho la fortuna di lavorare in una galleria d’arte e di avere mansioni di accoglienza del pubblico, sia all’entrata sia con visite accompagnate attraverso le sale, non posso fare a meno di osservare con altrettanta attenzione i turisti con cui mi capita di avere a che fare. Soprattutto nelle giornate in cui entrano molte persone, mi sembra davvero di trovarmi dentro un documentario, con una serie di elementi insoliti e particolari,  ma senza la bella voce di Alberto Angela in sottofondo.

In particolare, sono riuscita ad individuare alcuni archetipi per me più frequenti:

Continua a leggere “Gente da museo: #5Tipidi visitatori”